Economic Order Quantity | 12 mins read

Guide to Economic Order Quantity in Inventory Management

guide to economic order quantity in inventory management
Chloe Henderson

By Chloe Henderson

Le aziende che utilizzano il modello di quantita ordine economico e sistemi automatizzati di rifornimento delle scorte possono aumentare i profitti riducendo la cattiva gestione delle scorte.

Le aziende devono esaminare attentamente come ottimizzare la gestione dell'inventario per massimizzare i profitti. La

cattiva gestione delle scorte puo causare sovrastocking e sottostocking dei prodotti, con conseguente spreco di tempo, risorse e capitale. La distorsione dell'inventario, comprese le scorte e le eccedenze, ha costato le aziende in tutto il mondo oltre 1,1 trilioni di dollari. Implementare sistemi di controllo dell'inventario per effettuare ordini di magazzino appropriati puo aiutare a prevenire tali perdite.

Ridurre le spese come l'acquisto di scorte e i costi di mantenimento puo anche massimizzare il margine di profitto di un'azienda. Per calcolare con precisione la quantita ottimale dell'ordine, le aziende devono utilizzare il metodo EOQ (Economic Order Quantity). Questo metodo mira a ridurre al minimo i costi di ordinazione e di trasporto analizzando il costo di set-up delle scorte, il costo di produzione e il tasso di domanda.

Questo articolo spieghera l'importanza di EOQ, come influisce sui profitti di un'azienda e come implementarla correttamente.

Cos'e EOQ e come puo essere d'aiuto?

what is eoq and how can it help 1592853564 6373

La quantita di ordine economico e la quantita ideale di acquisto di prodotti da evitare sotto e sovrastoccaggio. Un punto di ordinazione ottimale ridurra anche le spese correlate come inventario, trasporto e costi di carenza.

Ford W. Harris sviluppo per la prima volta il modello originale nel 1923, che manteneva costante il livello della domanda e dei prezzi. Il metodo e stato modificato piu volte per calcolare diversi livelli di produzione, intervalli di ordini e costi variabili per le aziende piu grandi. I suoi calcoli hanno vantaggi per le aziende di tutte le dimensioni, tra cui-

  • riduzione dei costi di inventario - EOQ e uno strumento di flusso di cassa che aiuta le aziende a trovare dove le spese possono essere risparmiate all'interno dell'inventario, come il capitale legato a sottostocking, overstocking, prodotti mancanti, ordini e spese di mantenimento. Quando l'EOQ viene calcolato correttamente, un'azienda puo determinare esattamente la quantita di ciascun prodotto di cui ha bisogno per risparmiare sulle spese indesiderate. Poiche l'inventario del giorno in sospeso, o il periodo di tempo in cui le aziende detengono le scorte prima di essere vendute, aumenta, i prodotti richiedono piu tempo per convertire in denaro contante e occupano spazio prezioso. Il capitale risparmiato dall'ordinazione e dalla detenzione puo essere utilizzato altrove per espandere il business.
  • Soddisfazione del cliente - Quando viene determinato il livello ottimale delle scorte, le aziende possono soddisfare adeguatamente la domanda dei clienti. La formula puo aiutare le aziende a calcolare la quantita di inventario che devono mantenere e decidere quando effettuare gli ordini. Con queste informazioni, le aziende possono evitare clienti insoddisfatti impedendo scorte, spedizioni in ritardo e ordini arretrati. Fintanto che le aziende mantengono i loro livelli di stock ottimali, la fiducia dei clienti e la fidelizzazione aumenteranno, aumentando le vendite aziendali.
  • Miglioramento della produttivita - I calcoli EOQ corretti consentono alle aziende di disporre di scorte sufficienti per operare in modo efficiente. Poiche le vendite sono naturalmente riflusso e flusso durante tutto l'anno, la formula determina con precisione il modo in cui i livelli delle scorte dovrebbero riflettere le vendite previste. Pertanto, il magazzino puo evitare carenze o prodotti in eccesso che potrebbero disturbare le produzioni aziendali.

Utilizzo della formula EOQ Per ridurre

al minimo il costo totale per ordine, e necessario includere nella formula EOQ i seguenti componenti-


D = Domanda annuale in unita
S = Costo ordine per acquisto (costo fisso)
H = Costo di mantenimento per unita (costo variabile)
Q = Volume ordine
C = Costo unitario (costo variabile)
i = Costo di carico (tasso di interesse)

Costo di

ordinazione Il costo di ordinazione all'interno della formula e spesso una variabile fissa e rappresenta il costo di invio e ricezione di un ordine. Questo include ogni sforzo necessario per effettuare un ordine, dal tempo e dalle risorse spesi in corrispondenza con i fornitori alla ricezione della consegna.

Se un'azienda non conosce il loro costo annuale di ordinazione, deve prima determinare il numero di ordini ogni anno. Il numero annuo di ordini per un articolo viene calcolato dividendo la domanda annuale per il volume per ordine-

Numero di ordini = D/Q

Per gli ordini con un costo fisso che non dipende dal numero di unita, il costo annuo dell'ordine viene formulato moltiplicando il numero di ordini dal costo impostato- Costo

ordinazione annuale = D/Q x S
Una volta determinato il costo annuale dell'ordine, le aziende devono trovare esattamente quanto spendono per immagazzinare il proprio inventario.

Costo di

ritenuta Costo di mantenimento, noto anche come costo di stoccaggio o di trasporto, e l'importo che un'azienda spende per le commissioni di stoccaggio per immagazzinare il proprio inventario. I costi di mantenimento possono anche considerare il costo opportunita, che si riferisce a denaro potenzialmente perso quando un prodotto viene acquistato invece di un altro.

Il costo di stoccaggio e una variabile dipendente direttamente proporzionata alla quantita di inventario esistente. In altre parole, piu l'inventario di un'azienda ha nel magazzino, maggiore e il costo della detenzione. Pertanto, le imprese devono prendere il tempo necessario per determinare il livello appropriato di scorte da detenere in loco. Il

costo di mantenimento unitario e formulato moltiplicando il costo unitario per il tasso di interesse-

H = iC
Supponendo che la domanda dei consumatori rimanga costante, lo stock diminuira nel tempo ad un tasso costante. Questa tendenza consente alla gestione di determinare quando le scorte raggiungeranno lo zero e programmare i punti di riordino.
Successivamente, le aziende devono calcolare il loro costo annuo di detenzione moltiplicando il costo di detenzione unitario per meta del volume dell'ordine-

Costo di detenzione annuale = Q/2 x H

Costo totale e EOQ

total cost and eoq 1592853564 3794

Una volta formulati i costi annuali di ordinazione e mantenimento, combinando le due spese si ottiene il costo totale degli ordini-

Costo totale annuale = D/Q x S + Q/2 x H
Quindi, l'EOQ puo essere calcolato dividendo il costo annuo per il volume dell'ordine con rispetto alla frequenza delle vendite (d). Questa equazione e ulteriormente semplificata prendendo la radice quadrata di 2 volte la quantita della domanda annuale e del costo di ordinazione, diviso per il costo di mantenimento-

EOQ = DTC/dQ = (2DS/H)
Ad esempio, se una societa ha una domanda di 3.000 unita all'anno e costa loro $700 per ogni piazzato e $100 per unita ad un costo di carico del 10%, il loro modello EOQ sarebbe-

D= 3.000
S= $700
C= $100
H= $10
i= 10%
Q=q

Diverse quantita possono essere inserite in Q per trovare quale volume per ordine genera la quantita economica dell'ordine con il costo totale piu basso.

I fogli di calcolo possono essere utilizzati per calcolare le cifre per tutti i componenti di questo metodo. Un grafico a linee puo quindi essere generato dai dati che producono tre linee per il costo di mantenimento annuale, il costo annuale dell'ordine e il costo totale annuale. Il punto in cui i costi annuali di gestione e ordine si intersecano mostra l'EOQ raccomandato dall'azienda.

In questo esempio, l'ordine di volume ideale (Q) e di 650 unita ordinate cinque volte all'anno, con un costo totale di $6.481.

EOQ- 648,07 Unita (arrotondato a 650) = ((2 ($3.000) ($700))/($10)

Costo totale- $6.481 = (($3.000) /650 x ($700)) + 650/2 x ($10) Quantita ordine

Carenze di EOQ

Il modello EOQ e uno strumento utile per le aziende che cercano di minimizzare il loro costo totale; tuttavia, ci sono altri fattori da tenere a mente che la formula non calcola. Questo modello mantiene costante la domanda dei consumatori, supponendo che le vendite rimangano invariate tutto l'anno. Tuttavia, questa non e una realta per la maggior parte delle aziende.

L' algoritmo di quantita di ordinazione presuppone inoltre che i fornitori e i terzi non fluttuino i loro costi di ordinazione e di mantenimento. Queste ipotesi rendono difficile per le aziende fare una previsione accurata del costo totale.

Variabili quali variazioni stagionali delle vendite, discrepanze di inventario, sconti e commissioni di terze parti non vengono prese in considerazione, ma devono essere prese in considerazione quando si calcola il costo totale.

Conseguenze di gestione e ordinazione delle scorte scadenti

consequences of poor inventory management and ordering 1592853564 9279

Indipendentemente dal tipo di attivita, il controllo delle scorte influisce direttamente sui profitti. La gestione errata degli ordini di magazzino e inventario puo costare alle aziende potenziali vendite e commissioni inutili. Trovare un mezzo felice tra sottostocking e overstocking e una scienza, ma vitale per la prosperita delle imprese.

Il sottostocking
non solo lascia i clienti insoddisfatti, ma puo anche diminuire la fidelizzazione dei clienti e dare ai concorrenti piu business di conseguenza. Nel settore della ristorazione, sottostoccare un prodotto significa che non possono preparare piatti contenenti tale ingrediente, costando loro potenziali vendite.


Analogamente, nel settore retail, il sottostoccaggio di un articolo potrebbe comportare un errore di scorte o spedizioni in ritardo a causa del riordino degli articoli popolari troppo tardi. Gli studi dimostrano che il 34% delle aziende ha dovuto spedire in ritardo gli ordini dei clienti a causa del sottostoccaggio. In questo caso, il costo degli ordini di un'azienda puo aumentare, dovendo accelerare la spedizione per soddisfare la domanda.

A volte il sottostocking non e colpa dell'azienda, ma piuttosto a causa di un cambiamento improvviso e la domanda dei clienti che non poteva essere prevista. Tuttavia, le aziende dovrebbero disporre di adeguate relazioni sulle vendite e sulle scorte che la gestione monitora per prevedere le tendenze della domanda e i punti di riordino. E inoltre consigliabile che le aziende ordinino in anticipo e in grandi quantita per risparmiare sui relativi costi di ordinazione e spedizione. Le aziende possono spesso trovare prezzi piu bassi sull'inventario quando ordinano presto prima che gli articoli raggiungano le loro stagioni di punta.

Overstocking
Sull'estremita opposta dello spettro, l'overstocking porta anche alla perdita di profitto. Un prodotto troppo fornito presenta un rischio maggiore di perdersi o danneggiarsi, richiedendo investimenti per individuare la causa della discrepanza di inventario.

Nelle attivita di vendita al dettaglio, gli articoli che non vengono venduti possono diventare obsoleti, diminuendo il tasso di fatturato e costando le commissioni di stoccaggio extra dell'azienda. Anche se gli articoli possono essere immagazzinati fuori sede nella speranza della domanda in futuro, l'inventario si deprezza con il tempo di usura.

D' altra parte, l'industria alimentare non ha la possibilita di immagazzinare le scorte in eccesso in quanto lavorano con prodotti deperibili. Gli ingredienti troppo forniti di solito hanno un breve scaffale come e, se non venduti, devono essere smaltiti, mettendo l'azienda in un deficit.

Quando un'azienda comprende le sue esigenze dei consumatori e puo prevenire i prodotti sotto e sovrastocking, puo ridurre i costi di inventario del 10%. Le aziende possono impostare parametri delle scorte, ad esempio livelli minimi e massimi di inventario per evitare una cattiva gestione dell'inventario.

Vantaggi del software

benefits of automated ordering software 1592853564 5060

di ordinazione automatizzata Con l'aumento dell'inventario delle aziende e della domanda dei consumatori, anche la necessita di un sistema di rifornimento automatico delle scorte. Il monitoraggio manuale dell'inventario su piu posizioni non e ideale in quanto puo essere crivellato con errori umani e richiedere una quantita eccessiva di tempo e risorse.

Quasi il 43% delle piccole imprese non tiene traccia dell'inventario o utilizza un sistema manuale, contribuendo al fatto che le aziende al dettaglio americane hanno solo Precisione dell'inventario del 63%.

L' errore umano, come la mancanza di formazione, il furto interno e gli errori di registrazione, ha costato alle aziende di tutto il mondo 259,1 miliardi di dollari all'anno. L'implementazione di un software di stock automatizzato puo prevenire questi errori umani limitando il numero di persone che inseriscono dati.

Ci sono molti altri vantaggi per le aziende che implementano sistemi automatizzati di inventario e rifornimento, tra cui-

  • costi di processo ridotti - Non e necessario effettuare ordini manuali, risparmiando tempo e denaro sull'assunzione di dipendenti per effettuare acquisti di ordini.
  • Reporting flessibile - Le aziende possono impostare i parametri nel sistema, con report generati automaticamente.
  • Piu alto tasso di fatturato delle scorte - Inventario a movimento lento e ridotto, fornendo piu spazio per le scorte con alti tassi di fatturato.
  • Riduzione degli sprechi - L'acquisto di scorte in eccesso e impedito, risparmiando capitale alle imprese su beni deceduti o obsoleti.
  • Soddisfazione del cliente - L'analisi delle scorte e i riordini automatici assicurano che i livelli di inventario corrispondano alla domanda dei consumatori.

Caratteristiche del software di rifornimento automatizzato

Un sistema software automatizzato non interrompe mai il monitoraggio delle vendite, dell'inventario e della domanda. Il software e facilmente integrato con sistemi POS (POS) e scanner di codici a barre per tenere traccia di tutti i dati provenienti da transazioni, conteggi ciclici, acquisti e spedizioni.

Tutte queste informazioni consentono al sistema di rifornimento automatico di determinare i punti di riordino e le quantita consigliate. Alcuni software di ordinazione dell'inventario offrono anche funzionalita aggiuntive, come-

  • Consolidamento degli ordini - Il software automatizzato consente alle aziende di risparmiare tempo e risorse offrendo linee guida personalizzate per gli ordini che riducono i costi degli ordini combinando acquisti e ristocking automaticamente.
  • Ricerca fornitore - Il software puo offrire all'utente la possibilita di cercare i fornitori locali e richiedere il loro catalogo.
  • Ricerca prodotto- se un'azienda e il suo fornitore sono esauriti da un articolo altamente richiesto, la gestione puo cercare un nuovo fornitore in base al prodotto necessario.
  • Cronologia dettagliata degli ordini - Ogni ordine inserito nel software viene salvato per riferimento. Gli utenti possono guardare indietro a ogni ordine effettuato per garantire la precisione. Alcuni software offrono anche report per la cronologia degli acquisti che includono i totali degli acquisti e l'analisi dei costi.
  • Ordini personalizzabili - Le aziende possono generare riordini automatici in base all'utilizzo del prodotto, alla domanda e al costo del cibo crudo. I ristoranti possono utilizzare la funzione di controllo delle porzioni che suddivide ogni piatto del menu in base agli ingredienti per mostrare il prezzo effettivo speso. Questa ripartizione aiuta l'utente a decidere con precisione se una voce di menu e redditizia o deve essere rimossa.
Gli strumenti di controllo dell'inventario, come il modello di quantita degli ordini economici e i sistemi automatizzati di rifornimento dell'inventario, consentono alle aziende di impostare e mantenere livelli di scorte adeguati senza problemi.

Evitare i prodotti sotto e troppo forniti riduce i costi di acquisto, ordinazione e gestione delle aziende con conseguente aumento dei profitti lordi.